Scadenza del 30 Giugno 2016

RIVALUTAZIONE PARTECIPAZIONI POSSEDUTE AL 1° GENNAIO 2016 – Versamento 1a rata imposta sostitutiva e Redazione perizia giurata di stima

30 Giugno 2016 in Scadenze

SOGGETTI: Contribuenti che intendono avvalersi della facoltà di rideterminare il valore delle partecipazioni non negoziate in mercati regolamentati possedute alla data del 1° gennaio 2016 (Legge di Stabilità 2016 – Legge n. 208/2015).
ADEMPIMENTO: Redazione perizia giurata di stima (da parte dei soggetti abilitati) + Versamento, in unica soluzione o come 1a rata, dell'imposta sostitutiva – nella misura del 4% per le partecipazioni non qualificate e dell'8% per le partecipazioni qualificate – del valore risultante dalla perizia giurata di stima.
MODALITA’: Modello F24. Dal 1° ottobre 2014, l'utilizzo del modello F24 cartaceo è consentito solo ai soggetti non titolari di partita IVA se l'F24 è a debito, senza compensazione, e di importo ≤ 1.000 €. In tutti gli altri casi, va utilizzato il canale telematico.
CODICE TRIBUTO: 8055 – Imposta sostitutiva delle imposte sui redditi per la rideterminazione dei valori di
acquisto di partecipazioni non negoziate nei mercati regolamentati