Scadenza del 16 Novembre 2021

DICHIARAZIONE DEI REDDITI PERSONE FISICHE – Versamento imposte per chi ha scelto il pagamento rateale

16 Novembre 2021 in Scadenze

I contribuenti Titolari di partita Iva, tenuti ad effettuare i versamenti delle imposte risultanti dalle dichiarazioni dei redditi annuali delle persone fisiche, delle società di persone e degli enti ad esse equiparati e dell'Irap (Modelli 730/2021, REDDITI Persone Fisiche 2021 e REDDITI SP – Società di persone ed equiparate 2021 e dichiarazione IRAP 2021), che esercitano attività economiche per le quali NON sono stati approvati gli Indici sintetici di affidabilità e che hanno scelto il pagamento rateale effettuando il primo versamento entro il 30 giugno 2021, devono versare la 6° rata, con applicazione degli interessi nella misura dello 1,50% (per coloro che hanno effettuato il primo versamento entro il 30 luglio 2021 avvalendosi della facoltà prevista dall'art. 17, comma 2, del D.P.R. n. 435/2001, si tratta della 5° rata, maggiorando preventivamente l'intero importo da rateizzare dello 0,40% a titolo di interesse corrispettivo, con applicazione degli interessi nella misura dello 1,17%):

  • delle imposte risultanti dalle dichiarazioni annuali a titolo di saldo per l'anno 2020 e di primo acconto per l'anno 2021,
  • del saldo IVA relativo al 2020 risultante dalla dichiarazione IVA annuale, maggiorata dello 0,40% per mese o frazione di mese per il periodo 16/03/2021 – 30/06/2021.