Voluntary disclosure: pubblicata la quarta circolare di chiarimenti

31 Agosto 2015 in Notizie Fiscali
Dopo le indicazioni contenute nelle circolari n. 10/E del 13 marzo, n. 27/E del 16 luglio e n. 30/E dell’11 agosto 2014, l’Agenzia delle Entrate ha pubblicato una quarta circolare contenente ulteriori precisazioni sull’applicazione della voluntary disclosure (Legge n. 186/2014), la collaborazione volontaria per l’emersione ed il rientro di capitali illecitamente detenuti all’estero. Tra i chiarimenti forniti dalla nuova circolare n. 31/E del 28 agosto, viene precisato che l’accesso alla procedura è consentito anche ai contribuenti presenti nella Lista Falciani. In caso di attività detenute nella Repubblica di San Marino, poi, viene chiarito che la normativa di favore prevista, sia con riguardo all’ambito temporale che ai profili sanzionatori, trova applicazione anche in mancanza del rilascio del waiver. Inoltre, la relazione di accompagnamento alla richiesta di accesso alla procedura di collaborazione volontaria non sostituisce l’obbligo di compilazione del quadro RW di Unico 2015.