Voluntary disclosure: la proroga al 30 novembre è legge

16 Novembre 2015 in Notizie Fiscali

La proroga al 30 novembre del termine per presentare l'istanza di adesione alla voluntary disclosure, con il termine del 30 dicembre per l’integrazione delle domande e della relazione illustrativa, è divenuta legge. La Camera venerdì pomeriggio ha definitivamente approvato il decreto legge con le misure di finanza pubblica riguardanti, tra l'altro, il rientro dei capitali. Il provvedimento non ha subito modifiche rispetto all’articolato approvato dal Senato ed è, quindi identico, al testo originario del decreto legge con la sola deroga alla competenza territoriale delle Dre per le nuove domande (dal 10 novembre sono state tutte centralizzate a Pescara) e l’aliquota agevolata del 5% per le rendite da secondo pilastro pensionistico (e assimilati) per i frontalieri e gli ex immigrati italiani in Svizzera.