Si avvicina il termine per l’approvazione del bilancio per gli ETS

1 Ottobre 2020 in Notizie Fiscali

Estensione del termine di approvazione dei bilanci al 31 ottobre 2020 per tutti gli enti non profit (le associazioni, le fondazioni e i comitati) e in generale per tutti gli enti non commerciali. 

In precedenza la proroga era riservata solo alle organizzazioni di volontariato, alle associazioni di promozione sociale e alle Onlus, iscritte nei rispettivi registri. 

Qualora tutti gli enti non profit siano tenuti, per legge o per statuto, ad approvare il bilancio di esercizio (ed, eventualmente, anche il bilancio sociale) entro il periodo che va dal 1° febbraio al 31 luglio 2020, possono derogare a tali disposizioni, posticipando l’approvazione del bilancio fino al 31 ottobre 2020.

Le novità sono contenute nella legge di conversione 24 aprile 2020, n. 27 al decreto legge 17 marzo 2020, n. 18 (cd Decreto Cura Italia). 

La finalità della disposizione normativa è quella di consentire agli enti non profit un’approvazione più consapevole da parte delle assemblee del documento più importante della vita sociale di un ente.

La disposizione sul rinvio dell’approvazione al 31 ottobre 2020 del bilancio di esercizio riguarda anche l’eventuale approvazione del bilancio sociale. 

Sempre, nel caso in cui l’ente non profit sia tenuto per statuto ad approvare un bilancio sociale nel periodo intercorrente tra il 1° febbraio 2020 e il 31 luglio 2020. 

Il bilancio, risponde all’esigenza di trasparenza e di pubblicità nei confronti di tutti i soggetti che vengono a vario titolo in contatto con l’organizzazione, è il principale strumento per dimostrare l’attività svolta ed è necessario perché l’organizzazione possa mantenere la qualifica di ente non commerciale e godere delle agevolazioni fiscali previste.