Sabatini-ter, domande a partire dal 2 maggio

26 Aprile 2016 in Notizie Fiscali

Dal prossimo 2 maggio possono essere inoltrate le domande per accedere alla Sabatini-ter, lo strumento agevolativo istituito dal decreto legge del Fare (Dl n. 69/2013), per migliorare l’accesso al credito delle micro, piccole e medie imprese per l’acquisto di nuovi macchinari, impianti e attrezzature. Sull'agevolazione erano arrivati chiarimenti  anche dal ministero dello Sviluppo economico con la circolare dello scorso 23 marzo. L’agevolazione consiste in un contributo pari all’ammontare complessivo degli interessi calcolati, in via convenzionale, al tasso del 2,75% su un finanziamento della durata di cinque anni e d’importo equivalente a quello concesso da una banca o da un intermediario finanziario aderente alla convenzione con la Cassa depositi. Oggetto del finanziamento deve essere l’acquisto o il leasing finanziario, di macchinari, impianti, beni strumentali di impresa e attrezzature, nuovi di fabbrica e ad uso produttivo, nonché di hardware, software e tecnologie digitali, destinati a strutture produttive già esistenti o da impiantare, ovunque localizzate nel territorio nazionale.