Proroga tecnica al 20 maggio delle accise su prodotti energetici

15 Maggio 2020 in Notizie Fiscali

Il MEF comunica la proroga tecnica al 20 maggio 2020 dei pagamenti delle accise sui prodotti energetici e sulla energia elettrica previsti per il 16 maggio prossimo.

Questo è quanto detto con Comunicato Stampa n. 102 di ieri 14/05/2020  (allegato al presente articolo) dove si informa dei provvedimenti previsti dal Decreto Rilancio per tenere conto degli effetti dell’emergenza COVID-19 sui consumi di questi prodotti e del gas naturale.

Il decreto ha previsto anche una rimodulazione (ai sensi dell’art.138) dei versamenti in scadenza tra maggio e settembre 2020 e la breve proroga prevista per maggio (ai sensi dell’art 137) è disposta per consentire ai contribuenti di ricalcolare correttamente il prossimo versamento in scadenza.

Per le accise sui prodotti energetici, con esclusione del gas naturale, il decreto dispone che i versamenti relativi allo scorso mese di aprile possano essere effettuati entro il nuovo termine del 20 maggio senza sanzioni e interessi.

Stando a quanto riporta la relazione illustrativa,  quanto disposto ha lo scopo di non sanzionare i soggetti che abbiano effettuato, per il pagamento dell’accisa dovuta sui prodotti energetici immessi in consumo nel mese di marzo 2020, versamenti in ritardo rispetto alla prevista scadenza del 16 aprile.

Tali pagamenti saranno considerati regolari se effettuati entro la data del 16 maggio 2020 e perciò al giorno 20 come comunicato dal MEF.

Allegati: