Nuove Imprese a tasso zero: come presentare la domanda

2 Marzo 2018 in Notizie Fiscali

"Nuove imprese a tasso zero" ha l’obiettivo di sostenere, su tutto il territorio nazionale, la creazione di micro e piccole imprese composte in prevalenza da giovani tra i 18 e i 35 anni oppure da donne di tutte le età.

Prevede il finanziamento a tasso zero di progetti d’impresa con spese fino a 1,5 milioni di euro e può coprire fino al 75% delle spese totali ammissibili. Per il 25% residuo, si richiede il cofinanziamento da parte dell’impresa, con risorse proprie o mediante finanziamenti bancari.

In merito alla scadenza della domanda, Nuove Imprese a Tasso Zero è una misura a sportello, questo significa che le domande sono valutate in base all’ordine cronologico di arrivo, non ci sono graduatorie e possono essere presentate fino a quando ci sono fondi disponibili, ricordiamo che la dotazione finanziaria è di circa 150 milioni di euro, pertanto le agevolazioni saranno concesse fino a esaurimento dei fondi.

Sul sito di Invitalia è possibile consultare lo stato di attuazione e le risorse ancora disponibili.

Soggetti ai quali è rivolto l'incentivo

  • Micro e piccole imprese con sede legale e operativa in Italia che, alla data di presentazione della domanda, dimostrano di possedere i requisiti soggettivi di cui sopra (età e/o sesso). Le imprese devono essere costituite in forma di società da non più di 12 mesi, rispetto alla data di presentazione della domanda;
  • Persone fisiche che vogliono costituire una società purché, entro 45 giorni dopo aver ricevuto la comunicazione di ammissione alle agevolazioni, dimostrino l’avvenuta costituzione della società e il possesso dei requisiti.

Un'impresa è classificata micro o piccola in base alla sua dimensione la qaule dipende dal numero degli occupati in organico, dal fatturato annuo e/o al totale di bilancio, in base alla raccomandazione 2003/361/CE del 6 maggio 2003, recepita con DM del 18/4/2005.

Tipo Occupati (ULA)   Fatturato
(in milioni di euro)
  Totale bilancio

Piccola impresa

meno di 50 e ≤ 10 oppure ≤ 10

Microimpresa

meno di 10 e ≤ 2 oppure ≤ 2


Come presentare la domanda per gli incentivi “nuove imprese a tasso zero”

La domanda deve essere presenta esclusivamente online, attraverso la piattaforma informatica di Invitalia.
Per richiedere le agevolazioni è necessario:

  1. registrarsi ai servizi online di Invitalia indicando un indirizzo di posta elettronica ordinario
  2. una volta registrati accedere al sito riservato per compilare direttamente online la domanda, caricare il business plan e la documentazione da allegare

Per concludere la procedura di presentazione della domanda è necessario disporre di una firma digitale e di un indirizzo di posta elettronica certificata (PEC) del legale rappresentante delle società già costituita al momento della presentazione, ovvero dalla persona fisica in qualità di socio o soggetto referente della società costituenda. Al termine della procedura di compilazione del piano di impresa e dell’invio telematico della domanda e dei relativi allegati, verrà assegnato un protocollo elettronico.

Questa la Modulistica necessaria alla presentazione delle domande scaricabile anche direttamente dal sito di Invitalia – wwww.invitalia.it sezione nuove imprese a tasso zero:

Società già costituita

 Società non ancora costituita