Istituito il codice tributo per versare i tributi speciali con F24

4 Agosto 2016 in Notizie Fiscali

Dal 1° settembre 2016 i tributi speciali di cui ai titoli I e II della tabella A allegata al DL 533/54, convertito nella L. 869/54 e successive modificazioni ed integrazioni, dovranno essere versati con il modello F24.

Il codice fa riferimento ai Tributi speciali per i servizi resi dal Ministero delle finanze ed è stato pubblicato con la Risoluzione dell'Agenzia delle Entrate n.67/E di ieri (3 agosto 2016).

Di seguito una tabella con il codice e la denominazione.

Codice Denominazione
1538" Tributi speciali di cui ai titoli I e II della tabella A allegata al decreto-legge 31 luglio 1954, n. 533, convertito con modificazioni, nella legge 26 settembre 1954, n. 869 e successive modificazioni ed integrazioni" .
 

 

 Si ricorda che in sede di compilazione del modello di versamento F24, il codice tributo va esposto nella sezione "Erario", in corrispondenza delle somme indicate esclusivamente nella colonna "importi a debito versati", con l’indicazione nel campo "anno di riferimento" dell’anno in cui è presentata la richiesta (di certificazione, di attestazione, di copia conforme, etc…) a cui il versamento è riferito, nel formato "AAAA".