Integratori alimentari:Iva al 10% se venduti online

9 Settembre 2019 in Notizie Fiscali

Qual'è la corretta aliquota IVA da applicare sulle vendita a distanza di integratori alimentari e preparati sostitutivi dei pasti? Il quesito è stato risolto dall'Agenzia delle Entrate con la risposta all'interpello n. 365 del 3 settembre 2019.

Il caso oggetto di interpello riguarda una società con sede legale in Germania che effettua vendite a distanza a privati consumatori di tre prodotti

  • due integratori alimentari
  • un preparato in polvere sostitutivo dei pasti

L’Agenzia, ricordando di aver già fornito risposte analoghe in precedenti documenti di prassi ha specificato che l'aliquota applicabile è pari al 10% (Si rimanda ad esempio alla lettura dell'articolo Integratori alimentari: aliquota IVA al 10%.) Tale risposta tiene conto delle indicazioni e delle classificazioni dell'Agenzia delle Dogane.

Attenzione alle generalizzazioni sulle aliquote IVA, infatti altri preparati come i gel energetici e le bevande proteiche scontano l'aliquota ordinaria, come chiarito dall'articolo Gel energetici e bevande proteiche con IVA al 22%. A dirlo le Entrate.

Il testo dell'interpello è allegato gratuitamente a questo articolo. 

Allegati: