Consulenza finanziaria ai privati con Iva

12 Marzo 2013 in Notizie Fiscali
La Corte di Giustizia UE è tornata ad affrontare la questione dell’esenzione Iva dei servizi finanziari. Nella recente sentenza del 7 marzo scorso (causa C-275/11), infatti, i giudici della Corte hanno affermato che i servizi di consulenza forniti a persone fisiche e giuridiche che investono direttamente il proprio patrimonio sono soggetti all’Iva. Non sono, invece, soggette ad Iva le prestazioni di consulenza relative ad investimenti in valori mobiliari fornite da un terzo ad una società di gestione di un fondo comune, in quanto rientrano nella nozione di "gestione di fondi comuni" e, quindi, godono dell’esenzione ai fini Iva.
 

Lascia un commento