Canone RAI 2016: dichiarazione di non detenzione TV entro oggi

16 Maggio 2016 in Notizie Fiscali

Scade oggi 16 maggio il termine ultimo per inviare, per posta (in plico raccomandato senza busta), o per via telematica, la dichiarazione sostitutiva di non detenzione di un apparecchio TV, per non farsi addebitare il canone RAI nella bolletta elettrica dal prossimo mese di luglio. La dichiarazione interessa i titolari di utenze elettriche per uso domestico che intendono far presente che non dispongono di nessun televisore, né loro né di altro componente della famiglia anagrafica. La dichiarazione presentata entro oggi avrà effetto per l’intero 2016. Quella prodotta successivamente, entro il 30 giugno, eviterà l’addebito del canone solo per il secondo semestre 2016.

Lo stesso modello deve essere inviato anche da coloro che hanno attivato nei mesi di gennaio, febbraio e marzo 2016 una nuova utenza per la fornitura di energia elettrica per uso domestico, che non siano già titolari di altra utenza residenziale nell’anno di attivazione e che intendono presentare la dichiarazione di non detenzione di un apparecchio televisivo.

La dichiarazione sostitutiva può essere resa dall’erede in relazione all’utenza elettrica – al momento – ancora intestata ad un soggetto deceduto.