Canapa: chiarimenti sull’aliquota IVA

16 Luglio 2019 in Notizie Fiscali

Fonrniti chiarimenti sull'aliquota IVA applicabile alla cessione di prodotti derivanti dalla coltivazione della canapa con la Risposta dell'Agenzia delle Entrate all'interpello 232/2019 qui allegata.

L’interpellante, titolare di una azienda agricola, ha avviato la coltivazione della canapa e, attraverso un processo di manipolazione e trasformazione, produrrà i seguenti prodotti e ha chiesto all'Agenzia delle Entrate quale IVA deve essere applicata:

  1. olio di canapa: destinata all'alimentazione umana; 
  2. panelli di canapa: destinata all'alimentazione umana;
  3. farina di canapa: destinata all'alimentazione umana;
  4. florescenze di canapa: rivolta al settore del florovivaismo.

Nel rispondere l'Agenzia delle Entrate ha chiarito che:

  •  alla cessione dell’olio di canapa sia applicabile l’aliquota agevolata del 10%,
  • alla cessione del panelli di canapa sia applicabile l'aliquota agevolata al 10%
  • alla cessione di farina di canapa sia applicabile l'aliquota agevolata al 10%
  • alla florescenza di canapa è applicabile l'aliquota ordinaria al 22%.

In tutti i casi, come chiarito dal documento di prassi, non è possibile l'applicabilità delle percentuali di compensazione.

Allegati: