Agevolazioni Legge Sabatini: via le domande da oggi

2 Gennaio 2017 in Notizie Fiscali

La Legge di Stabilità 2017 ha prorogato al 31 dicembre 2018 le agevolazioni  per la concessione dei finanziamenti per l’acquisto di nuovi macchinari, impianti e attrezzature da parte delle piccole e medie imprese c.d. Legge Sabatini.
Con un decreto del Direttore Generale per gli incentivi alle imprese n. 7814 del 22 dicembre 2016 è stato pertanto riaperto lo sportello per la presentazione delle domande che potranno essere inviate a partire dal giorno 2 gennaio 2017.
Le agevolazioni previste dalla Legge Sabatini prevedono la concessione di un contributo nella misura del 2,75% annuo sugli interessi previsti,  maggiorato del 30% per  gli investimenti in tecnologie digitali e tracciamento e pesatura rifiuti, allo scopo di  favorire la transizione del sistema produttivo alla manifattura digitale e incrementare l’innovazione e l’efficienza del sistema imprenditoriale.
Tra gli investimenti tecnologici rientrano gli investimenti in big data, cloud computing, banda ultralarga, cybersecurity, robotica avanzata e meccatronica, realtà aumentata, manifattura 4D, Radio frequency identification (RFID) e sistemi di tracciamento e pesatura dei rifiuti.
Con un successivo  provvedimento del Direttore generale per gli incentivi alle imprese del Ministero dello sviluppo economico saranno definiti termini e modalità di presentazione delle domande di agevolazione che possono accedere alla maggiorazione del contributo a valere sulla riserva del 20% delle risorse stanziate dalla legge di bilancio 2017.

Le domande presentate alle banche o agli intermediari finanziari in data antecedente al 3 settembre 2016 e non incluse in una richiesta di prenotazione delle risorse inviata dalle medesime banche o intermediari finanziari al Ministero dello sviluppo economico, sono inserite dalle stesse nella richiesta di prenotazione del mese di gennaio 2017.